IDEA

ALFAZONE:
è un’idea, una immagine virtuale di uno spazio immaginario che diventa realtà nel quale si fondono più discipline e metodologie in grado di formare una “zona” di appartenenza unica e inimitabile.

ALFAZONE nasce dalla fusione di anni di esperienza maturati eterogeneamente da ALessandra e FAbrizio, i quali, pur seguendo percorsi diversi, hanno finito per incontrarsi in quella che hanno definito la loro “zona” finale. Tale zona finale però non è che l’inizio di un cammino il cui traguardo non è ancora stato tracciato.

L’alimentazione sana ne è la base, ovviamente, ma tutti ormai concordano sul fatto che qualsiasi metodologia alimentare, privata della componente fisica, sia inefficace.

Lo sport – inteso come sano movimento fisico – è certamente determinante; ma tutto il mondo scientifico ha da tempo definito che qualsiasi sforzo fisico sia facilmente vanificabile da alimentazioni troppo spesso carenti, ipercaloriche o non appropriate alla richiesta energetica.

Su internet circola una frase attribuita ad Albert Einstein che cita: “Chi non ha tempo per la nutrizione e l’attività fisica farebbe meglio a riservare il suo tempo per le future malattie”.

Da ciò nasce una esigenza nuova che coniughi i due aspetti ma che consenta anche di inserire gli stessi all’interno di vite caotiche, stressanti e spesso poco gratificanti.

La ZONA-ALFA, come amiamo definirla, è un’isola nella quale si apprende come prendersi cura del proprio corpo usando qualsiasi strumento a disposizione. Una sala-pesi? Un prato? Una panchina? Un ramo a cui appendersi? Delle palle di ghisa con maniglia? Delle clave? Delle funi? Delle palle-mediche o delle sacche di cuoio? Tutto può permettere di codificare sistemi di allenamento che mettano al centro il solo ed unico elemento fondamentale: il corpo.

Spesso, durante i corsi o i seminari, amiamo far riflettere sul fatto che un corpo che fosse formato per la metà del suo peso da ali, dovrebbe essere adatto al volo; allo stesso modo, un organismo dotato di pinne per il cinquanta per cento del suo peso potrebbe essere solo un pesce o un animale adatto al nuoto. Allo stesso modo, un uomo che geneticamente, da sempre, possiede il cinquanta per cento del suo peso formato da muscoli, non potrà essere altro che adatto e adattabile al movimento.

Viviamo esistenze che sempre più si allontanano dall’ecosistema nel quale ci siamo evoluti per milioni di anni. Viviamo attaccati a strumenti tecnologici, orologi, marchingegni in grado di vincolare le nostre vite. Continuiamo a cibarci per lenire il dolore o per sedare lo stress. E continuiamo a “curarci” farmacologicamente per patologie delle quali non soffriremmo se fossimo in equilibrio con noi stessi.

Per quanto ancora pensiamo di riuscirci?

ALFAZONE offre solo un’alternativa, non ci permetteremmo mai di prospettare una soluzione! Tentiamo solo di stimolare il ragionamento cercando di proiettarci in un futuro nel quale allenamento fisico e alimentazione corretta siano la base di un’esistenza in armonia con gli elementi.

In questa “zona” di sperimentazione procederemo gradualmente formando e indirizzando tutti coloro che avranno il coraggio e la forza fisica e mentale di seguirci verso quella che riteniamo sia la direzione giusta da prendere.

In ogni istante, anche ora che state leggendo, ALFAZONE starà lavorando o studiando allo scopo di migliorarsi progressivamente seguendo la filosofia che, ogni giorno, si dovrà essere migliore di come si era il giorno precedente, ma peggiori di come si sarà quello successivo.

ALESSANDRA & FABRIZIO
Copyright 2017 Alfazone SSD a RL _ P.IVA 04298040405 _ tutti i diritti riservati _ webmail _ credits