SCHOOL

ALFAZONE SCHOOL:

La scuola è il luogo di primo apprendimento per qualsiasi essere umano. Anche la vita stessa può essere una scuola. Una caduta dalla bicicletta può essere una scuola. Ogni nozione, in ognuno di noi, è iniziata all’interno di un ambiente scolastico. Ovviamente spesso, ma non sempre, questo ambiente possedeva dei banchi in legno e una lavagna.

Nella nostra scuola la lavagna c’è, ma i banchi di legno e i quadernoni sono astrattamente presenti nelle nostre menti più che nella realtà.

Perché una scuola?

Potremmo rispondere: perché no?

Ora vi spieghiamo. Avete mai notato che chiunque, per iniziare a giocare a tennis, ritiene giusto assumere un maestro di tennis? Che strano eh? Avete mai fatto caso al fatto che per poter nuotare è indispensabile fare uno o più corsi di nuoto prima di potersi dedicare all’ingresso libero in piscina senza ostacolare inutilmente l’allenamento degli altri abitanti della vasca? Cosa pensate facciano i maestri di sci sulle piste innevate? Ovviamente insegnano a sciare! E i maestri di karate o judo o pugilato? La stessa cosa: insegnano. Allo stesso modo le maestre di ballo insegnano a ballare, gli istruttori di vela insegnano a cavalcare le onde e i maestri di tiro con l’arco insegnano a come evitare di infilzare i passanti centrando un bersaglio.

Allora, ci siamo chiesti, perché nello sterminato mondo delle palestre, nessuno insegna ad allenarsi? Perché, sempre più spesso, si sentono persone lamentarsi di non essere seguite durante gli allenamenti in palestra e di non sapere come vanno effettuati i movimenti? Una lancia va ovviamente spezzata in favore dei titolari e gestori di palestre o centri fitness; nel senso che se ogni palestra seguisse personalmente ogni iscritto servirebbero almeno una cinquantina di istruttori in ogni palestra! Il che renderebbe assolutamente impossibile la quadratura di un bilancio aziendale. Allora abbiamo messo a frutto oltre 20 anni di esperienza per creare un servizio didattico e metterlo a disposizione di chiunque voglia avvalersene.

Come si costruisce un edificio? Sulle fondamenta. Come si costruisce un corpo? Sugli esercizi base. Quali sono: sono le spinte su panca piana con bilanciere, lo squat e lo stacco da terra con bilanciere (con le relative varianti).

Blasfemia! Sacrilegio! Lo squat fa malissimo! Lo stacco da terra “spacca” la schiena! Queste sono le mille dicerie che si sentono circolare in ogni centro nel quale manchi la competenza necessaria per spiegare correttamente i suddetti esercizi.

Dopotutto, se ci pensate bene, è difficile sbagliare l’esecuzione della pectoral-machine, se l’altezza del sedile è giusta è assai improbabile un infortunio. Allo stesso modo diventa difficile sbagliare la fase eccentrica o concentrica de lat-machine. Ma se non si effettueranno le corrette propedeutiche per arrivare ad effettuare bene (e in sicurezza) i tre esercizi fondamentali si potrebbe incorrere in infortuni. Allora abbiamo pensato di dedicarci alle cose difficili, cioè all’insegnamento dei tre esercizi base e di tutta quella attività-funzionale che potrà consentire a chiunque di frequentare qualsiasi centro fitness o palestra in modo produttivo.

Alfa-zone school infatti non nasce come punto in cui allenarsi, ma anzi come punto in cui apprendere come e con quali tecniche ci si potrà allenare dovunque. Da noi si impara ciò che si potrà poi mettere in pratica in qualsiasi altro luogo. Il nostro scopo non è motivare, stimolare, appassionare, né tantomeno fidelizzare. Il nostro scopo è la prosecuzione della nostra attività di docenti allo scopo di insegnare ciò che riteniamo personalmente non possa assolutamente essere accantonato o ignorato. Alessandra e Fabrizio infatti insegnano “La corretta attività fisica per il dimagrimento” presso la Facoltà di Farmacia dell’Università di Camerino (sede distaccata di San Benedetto del Tronto) al corso di Tecniche Estetiche. Con la stessa motivazione della docenza universitaria è nata questa scuola che si prefigge di sfatare assurdi miti che vedono movimenti come lo “squat” come dannosi o letali dimenticando che, da oltre sette milioni di anni, l’uomo, è costretto ad effettuare il suddetto movimento di accosciata per defecare o per nascondersi da un predatore. Il che non vuole essere una battuta di spirito ma semplicemente una considerazione importante di come a volte sia più facile dichiarare dannoso un esercizio piuttosto che approfondirne le caratteristiche biomeccaniche ed i potenziali vantaggi.

A noi non piacciono le cose facili, a noi piacciono le sfide, altrimenti inseguiremmo la Zumba o qualsiasi altra attività fisica di moda attendendo che la stessa passi di moda per dedicarci – anima e corpo – alla trovata pubblicitaria successiva fino a che morte della stessa non sopraggiunga. I kettlebells sono nati nel 1300, le clave nella preistoria, le sacche-bulgare sono nate nel secolo scorso nella tradizione della Bulgaria, lo stacco da terra, lo squat e la “panca piana” sono nate agli albori dell’attività di muscolazione con l’ausilio di pesi. Ciò che c’è da sempre ha dimostrato la sua efficacia.

Ciò che va di moda passa e va. Noi, a costo di nuotare vigorosamente controcorrente, continueremo a professare ciò che riteniamo sia la verità. A qualsiasi costo.

Perché si possono avere scuse o risultati…non entrambi.

Copyright 2017 Alfazone SSD a RL _ P.IVA 04298040405 _ tutti i diritti riservati _ webmail _ credits